> Phrasal Verbs

Phrasal Verbs

  • 5
  • Vota:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (15 votes, average: 4,27 out of 5)
    Loading...Loading...

Benvenuto su Phrasal Verbs, la sezione di Lezioni di Inglese dedicata ai verbi frasali inglesi.


Nel prossimo paragrafo troverai una esauriente spiegazione di cosa sono i Phrasal Verbs;
qui a sinistra (o in basso se stai navigando da mobile) l’elenco completo dei verbi frasali contenuti in questa sezione, suddivisi per il verbo con cui vengono formati (ad esempio “Get in” sarà sotto “Get“).
Mentre alla pagina Lista Phrasal Verbs tutti i verbi frasali inseriti in questa sezione ordinati in ordine alfabetico.

Cosa Sono i Phrasal Verbs

Cosa sono i Phrasal Verbs o verbi frasali? Sono una particolare costruzione della lingua inglese che prevede l’uso di un verbo seguito da una preposizione o un avverbio (o di un verbo più un pronome, più una preposizione o avverbio).

Che cos’è un phrasal verb?

E’ un verbo seguito da…

  • un avverbio o
  • una preposizione

…che assume spesso un nuovo significato rispetto al significato del verbo da solo.

I Phrasal Verbs hanno nella maggioranza dei casi un significato molto diverso dal significato originale del verbo senza preposizione o avverbio.

Ad esempio:

Look = guardare

Look for = cercare

Look after = accudire, badare a qualcuno

Look forward = non vedere l’ora di…

Un’altro modo di spiegare cosa sono i Phrasal Verbs consiste nel considerarli come espressioni idiomatiche, ovvero espressioni comunemente comprensibili dai parlanti di una lingua ma il cui significato letterale è diverso dal significato delle singole parole che le compongono.

Abbiamo qualcosa di simile anche noi in italiano con espressioni tipo “tirare avanti”, “portarla fuori”, “tirarsi sù”… il cui significato letterale è ovviamente molto diverso da quello che noi – la comunità dei parlanti dell’italiano – gli attribuiamo all’interno del discorso.

I phrasal verbs sono largamente usati sia nell’inglese scritto che nel parlato e molto spesso ne vengono generati di nuovi in quanto rappresentano un modo piuttosto flessibile di creare nuovi significati.

Caratteristiche dei Phrasal Verbs

Le principali suddivisioni dei Phrasal Verbs si articolano in questo modo:

  • Phrasal Verbs
    • Intransitive Phrasal Verbs (verbi frasali intransivi)
    • Transitive Phrasal Verbs (verbi frasali transivi)
      • Separable Phrasal Verbs (verbi frasali separabili)
      • Inseparable Phrasal Verbs (verbi frasali inseparabili)

Oppure possiamo rappresentarli anche in questa maniera:

Phrasal Verbs
Intransitive Phrasal Verbs
(verbi frasali intransivi)
Transitive Phrasal Verbs
(verbi frasali transivi)
Separable Phrasal Verbs
(verbi frasali separabili)
Inseparable Phrasal Verbs
(verbi frasali inseparabili)

Ma andiamo per ordine…

1. Un phrasal verb è la conbinazione di un verbo più una preposizione o di un verbo più un avverbio che crea un significato differente da quello del verbo originale.

Ecco un paio di esempi per illustrare questo concetto:

I ran into my teacher at the movies last night.
Ho incontrato il mio insegnante al cinema ieri sera.
spiegazione: run = correre; run + into = meet (incontrare)
He ran away when he was 15.
E’ scappato di casa quando aveva 15 anni.
spiegazione: run = correre; run + away = leave home (scappare di casa)

2. Alcuni phrasal verb sono intransitivi, ovvero non hanno un complemento oggetto.

Esempio:

He suddenly showed up.
E’ arrivato all’improvviso.
spiegazione: “show up” è intransitivo, non ha complemento oggetto.

3. Alcuni phrasal verb sono transitivi e possono avere un complemento oggetto.

Esempio:

I made up the story.
Mi sono inventato la storia.
spiegazione: “story” è il complemento oggetto di “make up” (inventare).

4. Alcuni phrasal verbs transitivi sono “separabili”, il che significa che possono avere questa costruzione:

verbo + complemento oggetto + preposizione/avverbio

Alcune volte – e in questo sito – questi verbi sono indicati così (con l’asterisco *):

verb * preposizione/avverbio

Esempio:

I talked my mother into letting me borrow the car.
Ho convinto mia mamma a lasciarmi prendere in prestito la macchina.
spiegazione:talk into” è il verbo frasale (“convincere a parole”), il quale viene separato dal complemento oggetto “my mother“.

She looked the phone number up.
Ha cercato (nell’elenco) il numero di telefono.
spiegazione: “look up” è il verbo frasale (“cercare qualcosa in un testo, elenco…”), il quale viene separato dal complemento oggetto “the phone number“.

5. Alcuni phrasal verbs transitivi sono invece “inseparabili”: il complemento oggetto si posiziona sempre dopo la prepositione o l’avverbio.
Alcune volte – e in questo sito – questi verbi sono indicati così (aggiungendo il più +):

verb prepositione/avverbio +.

Esempio:

I ran into an old friend yesterday.
Ho incontrato un vecchio amico ieri.
spiegazione: “ran into” è il verbo frasale (incontrare, spesso per caso) ma stavolta il verbo frasale non è separabile, non possiamo cioè dire “I ran an old friend into yesterday“.

They are looking into the problem.
Stanno studiando il problema.
spiegazione: “look into” è il verbo frasale (indagare, investigare, studiare) non separabile, non possiamo mettere il complemento oggetto (“the problem“) tra il verbo (“look“) e la preposizione (“into“), non possiamo cioè dire “They are looking the problem into“.

6. Alcuni phrasal verbs transitivi possono avere il complemento oggetto sia dopo che prima la preposizione/avverbio.

Esempio:

I looked the number up in the phone book.
I looked up the number in the phone book.

Ho cercato il numero nell’elenco telefonico.

7. Ma Attenzione! Anche se alcuni phrasal verb transitivi possono avere il complemento oggetto sia dopo che prima la preposizione/avverbio, se il complemento oggetto è un pronome allora la posizione corretta è in mezzo, ovvero tra il verbo e la preposizione/avverbio. Ripetiamo:

Se il complemento oggetto è un pronome allora la posizione corretta è tra il verbo e la preposizione/avverbio.
(come nei verbi frasali separabili)

Esempio:

I looked the number up in the phone book.
I looked up the number in the phone book.
spiegazione: “the number” non è un pronome, posso quindi inserirlo all’interno del phrasal verb separabile (“look up“) o metterlo dopo.

I looked it up in the phone book. [corretto]
I looked up it in the phone book.
 [sbagliato!]
spiegazione: “it” è un pronome! Devo quindi inserirlo all’interno del phrasal verb separabile (“look up“) tra il verbo (“look“) e l’avverbio (“up“).

E ora puoi iniziare a studiare: vai alla Lista dei Phrasal Verbs!

Phrasal Verbs

Lezioni di Inglese: un sito realizzato da Jonathan Pochini (vedi i Credits) | Privacy Policy
Dizionario
  • Inglese
  • Italiano
  • Dizionario Inglese Italiano

Fai doppio click su una parola inglese nel testo o inserisci una parola qui sotto: